lasciare da Egon Schiele

lasciare

(Eros)

Egon Schiele

Espressionismo
lasciare da Egon Schiele
1911   ·  gouache, watercolour and black chalk  ·  ID Quadro: 213608   ·  Private Collection / bridgemanimages.com
   Aggiungi ai preferiti


14.08.2019
Falk K.
Stampa artistica su Tela lucida, 48cm x 68cm, allungato su barella.
La carriera di Egon Schiele fu breve, intensa e sorprendentemente produttiva. Prima di arrendersi all'influenza nel 1918 all'età di 28 anni, creò più di trecento dipinti ad olio e diverse migliaia di opere su carta. La figura umana ha dato a Schiele il suo più forte motivo per i dipinti e per i disegni. Gli autoritratti della sua vasta serie di acquerelli e dipinti, che ha creato tra il 1910 e il 1918, stanno bruciando immagini psicologicamente complesse.

Così Schiele disegna un autoritratto in Eros (1911), in cui sembra malato, per cui il suo pene rosso e gonfio occupa gran parte della cornice. La figura emaciata e tormentata dell'artista, ossuta e angolare, si oppone a una tensione interiore. Schiele fissa perplesso, i suoi grandi occhi scuri sembrano esausti, la bocca chiusa e la mano destra tocca il suo pene con il dito indice. Il colore è limitato alle tonalità del marrone e del grigio, con la bocca e i genitali colorati di rosso. È un riferimento deliberato alla sua presunta degenerazione. Il vero decadimento, sembra dire, non è nella sua arte ma nel mondo. Le opere di Schiele riflettono il suo tempo e censurarlo significa ignorare sia la storia che i desideri diabolici che tutti noi abbiamo. Mettendo allo scoperto questi desideri oscuri, Schiele li aiutò a liberarli dal loro potere. © Meisterdrucke
lasciare da Egon Schiele

lasciare

(Eros)

Egon Schiele

Espressionismo
lasciare da Egon Schiele
1911   ·  gouache, watercolour and black chalk  ·  ID Quadro: 213608   ·  Private Collection / bridgemanimages.com
   Aggiungi ai preferiti


14.08.2019
Falk K.
Stampa artistica su Tela lucida, 48cm x 68cm, allungato su barella.
La carriera di Egon Schiele fu breve, intensa e sorprendentemente produttiva. Prima di arrendersi all'influenza nel 1918 all'età di 28 anni, creò più di trecento dipinti ad olio e diverse migliaia di opere su carta. La figura umana ha dato a Schiele il suo più forte motivo per i dipinti e per i disegni. Gli autoritratti della sua vasta serie di acquerelli e dipinti, che ha creato tra il 1910 e il 1918, stanno bruciando immagini psicologicamente complesse.

Così Schiele disegna un autoritratto in Eros (1911), in cui sembra malato, per cui il suo pene rosso e gonfio occupa gran parte della cornice. La figura emaciata e tormentata dell'artista, ossuta e angolare, si oppone a una tensione interiore. Schiele fissa perplesso, i suoi grandi occhi scuri sembrano esausti, la bocca chiusa e la mano destra tocca il suo pene con il dito indice. Il colore è limitato alle tonalità del marrone e del grigio, con la bocca e i genitali colorati di rosso. È un riferimento deliberato alla sua presunta degenerazione. Il vero decadimento, sembra dire, non è nella sua arte ma nel mondo. Le opere di Schiele riflettono il suo tempo e censurarlo significa ignorare sia la storia che i desideri diabolici che tutti noi abbiamo. Mettendo allo scoperto questi desideri oscuri, Schiele li aiutò a liberarli dal loro potere. © Meisterdrucke
Mockup 1 Mockup 2 Mockup 3 Mockup 5 Mockup 6 Mockup 7


Configura la stampa



 Salva / confronta configurazione

Gemälde
Veredelung
Keilrahmen
Museumslizenz

(inkl. 20% MwSt)

Produktionszeit: 2-4 Werktage
Bildschärfe: PERFEKT
Altre stampe d'arte di Egon Schiele
Atto femminile piegato in avanti Ragazza sdraiata, mezzo nudo, 1912 Discendente semi-nudo amanti lesbiche Donna sdraiata La piccola città Quattro alberi Dipinto di Egon Schiele Seated Male Nude (Autoritratto) Levitazione (Il Blind II) La stanza dell&39;artista a Neulengbach, dipinto di Egon Schiele Ragazza nuda con le braccia conserte, 1910 Seduto nudo, 1912 Ritratto di donna, 1910 Donna che si masturba con le gambe aperte, 1913 Casa con tetto in scandole Vecchia casa II, 1911
Altre stampe d'arte di Egon Schiele
Atto femminile piegato in avanti Ragazza sdraiata, mezzo nudo, 1912 Discendente semi-nudo amanti lesbiche Donna sdraiata La piccola città Quattro alberi Dipinto di Egon Schiele Seated Male Nude (Autoritratto) Levitazione (Il Blind II) La stanza dell&39;artista a Neulengbach, dipinto di Egon Schiele Ragazza nuda con le braccia conserte, 1910 Seduto nudo, 1912 Ritratto di donna, 1910 Donna che si masturba con le gambe aperte, 1913 Casa con tetto in scandole Vecchia casa II, 1911
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
Ritratto di John Locke Autoritratto, 1873 Ritratto seduto dell&39;imperatore Carlo V, 1548 Ritratto di Jeanne Hebuterne in un grande cappello, 1918-19-19 Ragazza con un cerchio, 1885 Autoritratto, 1882 Jeanne Poisson (1721-64) La marchesa di Pompadour, 1755 (pastello su carta su tela) Ritratto di Natalia Petrunkevitsin, 1893 Perezosa (Idle Woman) Alexandre Pierre Thomas Amable Marie di Saint Georges, 1865-1866 Ritratto di William Pitt il Giovane (1759-1806) dopo Hoppner Ritratto blu di Nikola Tesla, 1916 Signora sconosciuta con un mantello blu, 1770 c Ritratto di una donna Ritratto di un uomo
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
Ritratto di John Locke Autoritratto, 1873 Ritratto seduto dell&39;imperatore Carlo V, 1548 Ritratto di Jeanne Hebuterne in un grande cappello, 1918-19-19 Ragazza con un cerchio, 1885 Autoritratto, 1882 Jeanne Poisson (1721-64) La marchesa di Pompadour, 1755 (pastello su carta su tela) Ritratto di Natalia Petrunkevitsin, 1893 Perezosa (Idle Woman) Alexandre Pierre Thomas Amable Marie di Saint Georges, 1865-1866 Ritratto di William Pitt il Giovane (1759-1806) dopo Hoppner Ritratto blu di Nikola Tesla, 1916 Signora sconosciuta con un mantello blu, 1770 c Ritratto di una donna Ritratto di un uomo
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
iris Eiger, monaco e vergine al sole del mattino Lago di Thun Stockhornkette Schizzo per "La lettura di una volontà", 1820 circa Ritratto di Jeanne Hebuterne in un grande cappello, 1918-19-19 Composizione suprematista n.56, 1936 Vanitas, 1640, di Herman van Steenwijck (1612-1656), olio su tavola I cavalli di Nettuno, 1892 Rosa L&39;Heritieranea La visione della morte, incisa da Heliodore Joseph Pisan (1822-1890) 1868 Scena da giardino con la Sfinge al chiaro di luna, scena II atto 3, scenografia per &39;Il flauto magico&39; di Wolfgang Amadeus Mozart (1756-91) per il teatro dell&39;opera di Berlino, 1816, Ritratto del filosofo ed esoterista Rudolf Steiner Reverie aka In the Days of Sappho Vita coniugale, 1913 Schlemmer, Oskar;
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
iris Eiger, monaco e vergine al sole del mattino Lago di Thun Stockhornkette Schizzo per "La lettura di una volontà", 1820 circa Ritratto di Jeanne Hebuterne in un grande cappello, 1918-19-19 Composizione suprematista n.56, 1936 Vanitas, 1640, di Herman van Steenwijck (1612-1656), olio su tavola I cavalli di Nettuno, 1892 Rosa L&39;Heritieranea La visione della morte, incisa da Heliodore Joseph Pisan (1822-1890) 1868 Scena da giardino con la Sfinge al chiaro di luna, scena II atto 3, scenografia per &39;Il flauto magico&39; di Wolfgang Amadeus Mozart (1756-91) per il teatro dell&39;opera di Berlino, 1816, Ritratto del filosofo ed esoterista Rudolf Steiner Reverie aka In the Days of Sappho Vita coniugale, 1913 Schlemmer, Oskar;

Partner Logos

Kunsthistorisches Museum Wien      Kaiser Franz Joseph      Albertina

Meisterdrucke Logo long
Hausergasse 25 · 9500 Villach, Austria
+43 4242 25574 · office@meisterdrucke.com
Partner Logos

               

Eros (AT) Eros (DE) Eros (CH) Eros (GB) Eros (US) laisser (FR) vertrekken (NL) dejar (ES) отпуск (RU) छोड़ना (HI) 离开 (ZH) deixar (PT) 去る (JP) غادر (AE)


(c) 2020 meisterdrucke.it