L&39;isola dei morti, 1886 da Arnold Böcklin

L&39;isola dei morti, 1886

(The Isle of the Dead)

Arnold Böcklin

Simbolismo
L&39;isola dei morti, 1886 da Arnold Böcklin
1886   ·  Öl auf Holz  ·  ID Quadro: 296877   ·  Museum der Bildenden Kunste, Leipzig, Germany / bridgemanimages.com
   Aggiungi ai preferiti


01.06.2018
Patrizia I.
Stampa artistica su cartone di acquerello, 75cm x 39cm.


16.10.2020
Alex H.
Stampa artistica su FineArt foto matte, 49cm x 26cm.
La morte e il morire sono tra gli argomenti onnipresenti nelle opere del pittore svizzero Arnold Böcklin. La sua triste ispirazione è stata la perdita di otto dei suoi 14 figli. Una delle sue opere più famose, L'isola dei morti, dipinse tra il 1880 e il 1886 in cinque versioni, quattro delle quali sono sopravvissute. La quinta e ultima versione che realizzò nel 1886 per il Museum of Fine Arts di Lipsia, in un'epoca in cui l'Europa stava cambiando radicalmente a causa dell'industrializzazione. Il motivo dell'isola dei morti viene quindi interpretato anche come addio alla cultura europea. Lo spettatore vede una figura apparentemente femminile, velata, che è riunita con una bara altrettanto velata su un'isola. Il mare è calmo, ma il cielo è nuvoloso. Le camere funerarie sono incastonate nelle rocce dell'isola. Tra le rocce sorgono cipressi che si ergevano nell'antica mitologia per la morte e il lutto. © Meisterdrucke
L&39;isola dei morti, 1886 da Arnold Böcklin

L&39;isola dei morti, 1886

(The Isle of the Dead)

Arnold Böcklin

Simbolismo
L&39;isola dei morti, 1886 da Arnold Böcklin
1886   ·  Öl auf Holz  ·  ID Quadro: 296877   ·  Museum der Bildenden Kunste, Leipzig, Germany / bridgemanimages.com
   Aggiungi ai preferiti


01.06.2018
Patrizia I.
Stampa artistica su cartone di acquerello, 75cm x 39cm.


16.10.2020
Alex H.
Stampa artistica su FineArt foto matte, 49cm x 26cm.
La morte e il morire sono tra gli argomenti onnipresenti nelle opere del pittore svizzero Arnold Böcklin. La sua triste ispirazione è stata la perdita di otto dei suoi 14 figli. Una delle sue opere più famose, L'isola dei morti, dipinse tra il 1880 e il 1886 in cinque versioni, quattro delle quali sono sopravvissute. La quinta e ultima versione che realizzò nel 1886 per il Museum of Fine Arts di Lipsia, in un'epoca in cui l'Europa stava cambiando radicalmente a causa dell'industrializzazione. Il motivo dell'isola dei morti viene quindi interpretato anche come addio alla cultura europea. Lo spettatore vede una figura apparentemente femminile, velata, che è riunita con una bara altrettanto velata su un'isola. Il mare è calmo, ma il cielo è nuvoloso. Le camere funerarie sono incastonate nelle rocce dell'isola. Tra le rocce sorgono cipressi che si ergevano nell'antica mitologia per la morte e il lutto. © Meisterdrucke
Mockup 1 Mockup 2 Mockup 3 Mockup 5 Mockup 6 Mockup 7


Configura la stampa



 Salva / confronta configurazione

Gemälde
Veredelung
Keilrahmen
Museumslizenz

(inkl. 20% MwSt)

Produktionszeit: 2-4 Werktage
Bildschärfe: PERFEKT
Altre stampe d'arte di Arnold Böcklin
Vestalin Ulisse e Polifemo L&39;isola dei morti, 1886 Bambino nudo con i capelli biondi Fauno che fischia a un merlo luna di miele Diana addormentata osservata da due fauni, 1877 Isle of the Dead Schermo di Medusa (rilievo in gesso verniciato) Luna paesaggio con la rovina Nel gioco delle onde Ulisse e Polifemo, 1896 Odisseo e Polifemo Autoritratto, 1873 Ninfa e Satiro
Altre stampe d'arte di Arnold Böcklin
Vestalin Ulisse e Polifemo L&39;isola dei morti, 1886 Bambino nudo con i capelli biondi Fauno che fischia a un merlo luna di miele Diana addormentata osservata da due fauni, 1877 Isle of the Dead Schermo di Medusa (rilievo in gesso verniciato) Luna paesaggio con la rovina Nel gioco delle onde Ulisse e Polifemo, 1896 Odisseo e Polifemo Autoritratto, 1873 Ninfa e Satiro
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
Lo stagno di Waterlily con il ponte giapponese, 1899 Preghiera nella moschea Autoritratto, 1887 (olio su tela posato su pannello) Cacciatori nella neve - gennaio 1565 Madre e figlio, 1903 Due girasoli tagliati The Bridge of Europe, 1876 (per dettagli vedi 82874) La terrazza del ristorante Jacob in Nienstedten sull&39;Elba, 1902 Sera estiva sulla spiaggia del sud di Skagen con Anna Ancher e Marie Kroyer, 1893 Il nostro pane quotidiano, 1886 School of Athens, from the Stanza della Segnatura, 1510-11 Soffitto della Cappella Sistina: Creazione di Adamo, particolare delle braccia tese, restauro del 1510 affresco Ragazzi che bagnano a Skagen. Sera d L Nascita di Venere
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
Lo stagno di Waterlily con il ponte giapponese, 1899 Preghiera nella moschea Autoritratto, 1887 (olio su tela posato su pannello) Cacciatori nella neve - gennaio 1565 Madre e figlio, 1903 Due girasoli tagliati The Bridge of Europe, 1876 (per dettagli vedi 82874) La terrazza del ristorante Jacob in Nienstedten sull&39;Elba, 1902 Sera estiva sulla spiaggia del sud di Skagen con Anna Ancher e Marie Kroyer, 1893 Il nostro pane quotidiano, 1886 School of Athens, from the Stanza della Segnatura, 1510-11 Soffitto della Cappella Sistina: Creazione di Adamo, particolare delle braccia tese, restauro del 1510 affresco Ragazzi che bagnano a Skagen. Sera d L Nascita di Venere
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
Eisenwalzwerk Soft Hard (Soft Hard) 1927 Estroso, 1930 (olio su cartone) The Dance Foyer all&39;Opera in rue Le Peletier, 1872 Composizione IX, 1936 Composizione, 1930 (wc e china) Ave Cesare! Morituri te salutant (Ave Cesare! Noi che stiamo per morire ti saluto), 1859 Composizione VIII Dipinto di Vasilij Kandinsky (o Wassily Kandinski o Kandinskij, 1866-1944). 1915 dom. 201x140 cm New York, Museo Guggenheim Campo di Iris Gialle a Giverny, 1887 Venere di Urbino, prima del 1538 Ragazzi che bagnano, 1912 La signora di Shalott, c.1894 Compagni, 1924 Intersecting Lines, 1923 Autoritratto come allegoria della pittura
Estratto dai nostri rivenditori più venduti
Eisenwalzwerk Soft Hard (Soft Hard) 1927 Estroso, 1930 (olio su cartone) The Dance Foyer all&39;Opera in rue Le Peletier, 1872 Composizione IX, 1936 Composizione, 1930 (wc e china) Ave Cesare! Morituri te salutant (Ave Cesare! Noi che stiamo per morire ti saluto), 1859 Composizione VIII Dipinto di Vasilij Kandinsky (o Wassily Kandinski o Kandinskij, 1866-1944). 1915 dom. 201x140 cm New York, Museo Guggenheim Campo di Iris Gialle a Giverny, 1887 Venere di Urbino, prima del 1538 Ragazzi che bagnano, 1912 La signora di Shalott, c.1894 Compagni, 1924 Intersecting Lines, 1923 Autoritratto come allegoria della pittura

Partner Logos

Kunsthistorisches Museum Wien      Kaiser Franz Joseph      Albertina

Meisterdrucke Logo long
Hausergasse 25 · 9500 Villach, Austria
+43 4242 25574 · office@meisterdrucke.com
Partner Logos

               

Die Insel der Toten (AT) Die Insel der Toten (DE) Die Insel der Toten (CH) The Isle of the Dead (GB) The Isle of the Dead (US) L&39;île des morts, 1886 (FR) Het eiland van de doden (NL) La isla de los muertos, 1886 (ES) Остров мертвых (RU) द आइल ऑफ द डेड (HI) 死亡之岛 (ZH) A ilha dos mortos (PT) 死者の島 (JP) جزيرة الموتى (AE)


(c) 2020 meisterdrucke.it